Tutorial (4)

Una raccolta di tutorial fotografici e di post produzione selezionati in rete o scritti direttamente da me o inviati dai nostri amici.
Se hai un tutorial interessante da pubblicare puoi segnalarlo compilando il modulo contatti

Sabato, 05 Gennaio 2013 00:00

Stile Dragan

Stile Dragan

Andrzej Dragan è un fotografo polacco diventato famoso in tutto il mondo per il modo di elaborare le sue opere. Le sue foto hanno un forte impatto visivo, sono "drammatizzate" e meritano sicuramente di esser viste.
E' proprio per queste caratteristiche che in molti in appassionati di fotografia proviamo ad imitare il lavoro di post produzione quello che impropriamente viene chiamato "effetto" Dragan, impropriamente in quanto Dragan non utilizza dei passi ed effetti prestabiliti per la realizzazione dei suoi ritratti, ma ogni fotografia viene studiata ed elaborata nei minimi particolari per creare delle vere opere d'arte.

In rete possiamo trovare diversi tutorial per simulare lo stile Dragan fra i vari che ho trovato e provato quello che il quale mi sono trovato meglio come base di partenza è quello che vi propongo qua sotto e che ho trovato sul sito di Stefano Messori.

1. Apriamo l'immagine
2. duplichiamo il livello (mac: mela+J / win: ctrl+J)
3. shadow / higlight per aumentare contrasto e/o mezzitoni
4. unire i livelli (mac: mela+e / win: ctrl+e oppure mela+maiusc+e / win: ctrl+maiusc+J)

Mercoledì, 30 Novembre 2011 00:00

Cos'è e come si realizza un HDR

Prima di vedere come si può mappare un'immagine con la modalità HDR, facciamo un piccolo passo indietro e spiegamo cosa si intende con l'acronimo HDR.

HDR è appunto l'acronimo delle parola High Dynamic Range che sta a significare alta gamma dinamica o meglio tradotta in estensione della gamma dinamica. Questa tecnica è stata introdotta per far si che le immagini fotografiche o computerizzata abbiano dettagli sia in zone di alte luci che in zone di ombre similmente a quanto è in grado di fare l'occhio umano. Se prendiamo ad esempio un paesaggio l'occhio umano è in grado di adattarsi facilmente e velocemente alle differenze tra le zona d'ombra e le zone illuminate riusciendo a cogliere tutti i dettagli. Per una macchina fotografica non è possibile fare questo con un singolo scatto, per cui dobbiamo decidere se privilegiare la parte breggiata o la parte illuminata. L'HDR ci viene incontro per risolvere questi problemi, come ci dicono infatti le parole dal quale deriva l'acronimo questa tecnica ci permette di ampliare la gamma dinamica di un immagine.
Ma come è possibile fare ciò con una macchina fotografica ? Premettendo che oggi esistono in commercio macchine fotografiche compatte e non che hanno incorporata la funzione HDR, per poter fare un'immagine a gamma estesa abbiamo la necessità di:

1) Una macchina fotografica reflex

2) Un treppiede

Sabato, 17 Settembre 2011 00:00

Still life fai da te

tavolo05

Il tavolo da still-life che mi sono costruito  doveva avere una caratteristica fondamentale occupare poco spazio nei momenti di inutilizzo. Così ho pensato di costruire un tavolino pieghevole e che potessi rippore facilmente in un armadio. 
Le misure del set 50x50 per un altezza di 25cm.

Materiale acquistato:

  • 5 quadrelli di legno di 2 cm e mezzo per un'altezza di un metro
  • 4 cerniere con attacco quadrato di 2,5cm x2,5cm per chiusura zampe
  • 4 staffe pieghevoli con autobloccante per movimente pieagamento zampe
  • 2 guide in alluminio lunghe 50cm e con spessore di almeno 2,5 mm
  • 1 lastre 50x50 in plexiglass bianco opaco di almeno 3 mm

Tagliare 4 pezzi da 50 cm con angolo del taglio a 45°
Tagliare 2 pezzi da 25 cm da due quadrelli da un metro (uno per ogni quadrello)
Tagliare 2 pezzi da 75 cm
Tagliare 2 pezzi da 50 cm dal quinto quadrello

Incollare i quattro pezzi da 50 cm con taglio angolare in modo da formare una cornice quadrata di 50 x 50, dopodichè incollare sulla cornice il piano in plexiglass di 50x50.
Con i due pezzi da 25cm e uno da 50 cm costruire il supporto delle zampe anteriori creando una H con le due zape da 25 distanziate tra loro di 50 cm.
Stassa cosa deve essere fatta con i pezzi in legno di 75cm posizionando 'asse da 50 cm alla stessa altezza in cui è stato posto l'asse delle zampe anteriori.
Una volta creati tutti i pezzi occorre assemblare le zampe alla base tramite le cerniere. Attenzione a posizionare le cerniere nel verso giusto in modo da far ripiegare le zampe verso l'interno. Una volta montate le zampe il nostro oggetto avrà più la forma di una sedia che di un tavolino

Giovedì, 23 Dicembre 2010 00:00

Creare una maschera di contorno in 7 passi

Una maschera di contorno può essere utilizzata per proteggere i contorni e i dettagli più piccoli di un'immagina quando effttuiamo le operazione per la riduzione dei disturbi o di miglioramento della nitidezza. Ad esmpio possiamo proteggere i rami dall'operazione di riduzioni del rumore i rami di un albero.

Ma come possiamo creare una maschera di contorno ?  Certamente è un'operazione che può richiedere un po ' di tempo, ma si può rilevare molto utile.

Vediamo una tecnica possibile:

  1. Accedera alla palette dei canali e identificare il canele che ha il maggior contrasto
  2. Fare la copia del canale con maggior contrasto trascinandolo sull'icona di duplicazione, dopodiche rinominatelo con un nome significativo come ad esempio "Mascera di contorno"
  3. Selezionare il filtro trova bordi
  4. Andare nel menu Immagine e cliccare su regolazioni e poi livelli. Regolare i livelli in modo da ottenere dei contorni ben marcati, schiarendo i bianchi e aumentando le ombre
  5. E' possibile ispessire il bordo andado sul menù filtri  e selzionado la voce minimo dal sottomenu altri
  6. A questo punto occorre ritornare alla palette livelli e cliccare sul livello si sfondo per renderlo attivo.
  7. Creare la copia del livello di sfondo dopodichè andare nel menu Selezione -> Carica selezione e nel menu a discesa che si apre selezionare "Maschera di contorno"

Chi Sono

Un po di biografia

Novità Tecnologiche

Notizie da zmphoto

Concorsi FIAF

Calendario aggiornato concorsi FIAF

Contatti

Clicca qui per contattarci via mail

Corso fotografico

Introduzione alla fotografia digitale

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie essenziali per il funzionamento di questo sito sono già stati impostati .Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra politica sulla privacy .

  Io accetto cookies di questo sito.
EU Cookie Directive Module Information